Microsoft Security Advisory MyWife

Why Off Topic? — root on January 31, 2006 at 4:59 pm

Eh si l’avviso sulla sicurezza della moglie ci mancava :D.

Tra il serio e il faceto..

..che sia pronto finalmente l’aggiornamento a Moglie 1.9? No semplicemente il 3 Febbraio la cara coniuge chiederà il conto: tutti i nostri documenti su disco. Gelosia?
No, semplicemmente malware.

[UPDATES] (se avete notizie sull’infezione scrivetemi)

  • Il comune di milano oggi tiene spenti 10.000 pc e 150 server, avendo passato gli ultimi 2 giorni ad analizzare la situazione (gran parte dell’infrastruttura contagiata) preferisce tener spenti i pc fino a domani, quando si procederà con la “bonifica” (buon fine settimana amici sistemisti)
  • Ninja folding technique

    Mio Cuggino TopoCane — mctc on January 30, 2006 at 10:17 am

    Sio’re e Sio’ri direttamente dalle pergamene gelosamente custodite per secoli nei palazzi dei mandarini: la “tecnica ninja” per piegare le magliette:

    (more…)

    Scus’ pc ma tu ssuoni? No sascolto!

    Modern Times,Why Off Topic? — root on January 18, 2006 at 4:30 pm

    Ci mancava il computer del MIT in grado di predirre i successi discografici, ascoltandosi le canzoni e navigando su internet per capire (parola grossa, meglio dedurre) quello che ne pensa la gente. Citando la fonte:

    in tempi in cui gli archivi elettronici degli utenti, in formato Mp3 o simile, diventano sempre più estesi e difficili da “sfogliare”. L’obiettivo è dire al computer: «Suonami qualcosa di romantico e rilassante». Oppure: «Sto facendo footing, ho bisogno di una musica per tenere il ritmo». Insomma, Whitman e Jehan vogliono «aiutare le persone a trovare la musica». Ma anche «aiutare artisti e case discografiche a trovare il pubblico».

    Per adesso accontentiamoci di songtapper.com dove picchettando a tempo di musica sulla barra spaziatrice il server indovina la canzone che stiamo cantando.. yust for fun.

    iMac: Recensione e dimostrazione, il serio e il faceto

    Sistemi Operativi — root on January 17, 2006 at 12:59 pm

    badapplesSegnalo la recensione completa del muovo iMac su Ars Technica, marchio di fabbrica di completezza e serietà.

    Premetto cne non amo i benchmark, o quanto meno non sono esasperato dai benchmark come certi modders :D. Va comunque sottolineato che in linea di massima l’iMac Core Duo non sia paragonabile al suo predecessore iMac G5, piuttosto al Power Macintosh G5! I benchmark con Photoshop lasciano il tempo che trovano, ma rosetta dimostra l’usabilità anche su piattaforma intel del “vecchio” Photoshop CS (in attesa della versione universal). Stesso dicasi per la prova con UT2K4, emulare le istruzioni PPC sui giochi non è davvero il massimo.

    Il buon “Eric Bangeman” ha provato ad installare anche XP e Vista senza successo, stesso risultato per gli “amici” di osx86project.org. Bellino il commento dell’ autore sul perchè voler avere Windows sul nuovo hw Apple:

    “..The larger question is why run Windows on a Mac? For me, the answer is simple: because you can (assuming it happens at some point). It’s the same reason that the open source community spends countless hours getting Linux running on all manner of devices from the Xbox to the iPod: it’s fun and you can often learn something in the process..”

    Quindi riporto i pro e i contro, ma le descrizione nell’articolo è molto più efficace:

    Pros

    * Speed and performance of Intel-native apps
    * Rosetta performance
    * Built-in iSight
    * Value
    * Bright, vibrant display
    * Finally a decent video card (ATI Radeon X1600) on the consumer Mac
    * True dual display support
    * Quiet

    Cons
    * Lack of user-serviceability
    * Short list of Intel-native applications available at launch
    * No support for shared iTunes playlists in Front Row

    Finiamo in bellezza con un video riguarda l’imac, un benchmark tra il serio e il faceto, una gara di boot tra iMac Intel e PowerPc. Steve diceva 4 volte più veloce? In effetti..


    UPDATE: Ho fatto un pò di ricerche .. il G5 nel video deve avere qualche problema, il boot di un iMac G5 è in media di 45-50 secondi, solo leggermente più lento… hai hai hai.. farloccatori!

    PS: in Ars Technica per fare i test hanno provato a far girare Quake 3 Arena in una versione che si stà sviluppando per Mactel.. ma non ha funzionato sull’iMac. No, no, no, no, no.. non va per niente bene ora prima mi ci fai funzionare Quake 3 Arena e poi se ne parla di comperarlo sto iMac :D.

    Next Page »
    This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.5 License. | Consequentia Mirabilis