With water it’s better

Mio Cuggino TopoCane — mctc on September 29, 2006 at 11:25 pm

The one hand test – DOAX2

Gaming — root on September 26, 2006 at 9:58 am

Si è proprio quello che state pensando.

Quando ero piccolo (e tutti mi scherzavano), qualcuno si innamorava del calcio multiplo di Chun Li o della fatality di Mileena. Ma il succo era encora fare il c**o allo Zangief o il Kano di turno.

Poi un paio di anni fa (o forse era ancora prima..) a casa di conoscenti vidi un gioco (per PS2?) abbastanza particolare, Dead or Alive III. Un sorta di Tekken in cui formose donzelle cercavano di guadagnarsi la pagnotta in tornei all’ultimo sangue.

Ora le stesse donzelle (che ora scopro già protagoniste della serie DOAX Beach Volleyball) si ripresentano discinte più che mai in Dead or Alive Xtreme 2.

Full Scr Full Scr

Come diceva un famoso video “Internet is for Porn” (così come ogni invenzione legata all’intrattenimento lo è stata) e ammettiamo anche che per giocare ad un virtual volley sulla spiaggia curve ballonzolanti e mosse ammiccanti facciano il successo del gioco. Ma c’è anche chi (Joistiq) certifica che:

With that perspective in mind, we can safely say that DOAX2 is easily playable using only one hand (we’ll let you make the next logical step about what your idle hand can do).

Saranno indignati tutti quelli che ci giocavano per il piacere dei racchettonio o del ruba bandiera! Ah, dimenticavo:

Curious readers DOAX2 is also right-hand compatible

PS: imperdibile nei video il moderno “Mai dire banzai – gioco delle culate” con cui due donnine si spingono per farsi cadere in acqua.

Beavers is better then Hooters!!

Mio Cuggino TopoCane — mctc on September 24, 2006 at 7:07 pm

Little James Brown

Strangeness — mctc on September 24, 2006 at 7:04 pm

Fa quasi paura… :D

Next Page »
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.5 License. | Consequentia Mirabilis