Prison Break: First steps developing Java/Eclipse [1]

Programmazione e animali simili — root on December 17, 2006 at 5:53 pm

Me lo ripromettevo da tanto ed eccomi qui.. pubblico qualche appunto perchè potrebbe essere utile, qalcuno a giro (mii che vagonata di toscanità!) potrebbe avere la mia stessa fissa: cominciare a programmare in java.
Qualche collega mi direbbe che mi basta una Jdk e Jedit, ma forse è meglio partire con un ide, (l’autocompletition non è che mi faccia schifo :D) e dopo aver letto in giro diverse campane sull’argomento ho optato per Eclipse, spinto anche perchè lo uso già eclipse da tempo per sviluppare in php (forse di questo vi parlerò un giorno).
“Emerge is your friend” (no Gentoo?? hai-ai-ai-ai-ai) ed installare Eclipse e company è abbastanza semplice.

Ma ora cosa fare? Cosa deve fare un c/c++ man per cominciare a sviluppare in java? Proviamo a fare un bell’ “Hello World!”.

Finora tutto bene, ora torno ad indagare su come si utilizzano i package, pare che mi abbia collegato le librerie del jre, ma voglio capire come usare le altre librerie e usare i package dell’sdk.

UPDATES
L’help di Eclipse è un interessante punto di partenza (per partire con un organizzazione mentale corretta)

VMware Infrastructure 3: Webservices

Virtualization — root on December 9, 2006 at 6:34 pm

Prima di tutto segnalo la miniera di documentazione liberamente disponibile sul sito di vmware, e insieme a questa la sezione “Developer Resources” e “Download VMware SDK & API” (disponibili previa registrazione standard).

Quindi la scoperta del giorno, 1 toolkit in perl e come usare i webservices in php per interagire con il VMI3.

VI3 Perl Toolkit
Creato da VMware (opensource) permette di scrivere codice che integri funzionalità e possa dialogare sia con ESX 2.x che 3.x
Scaricabile da sourceforge riporto 2 risorse utili per cominciare:

    - “VM DiskFree” un esempio con codice annesso che permette di visualizzare tra le colonne del VirtualCenter Client anche una voce relativa allo spazio disco

VI3 SDK programming in PHP
Una prima guida step-by-step (con la possibilità anche di scaricare un appliance preconfigurato) per usare php e nusoap library per accedere alle informazioni degli ESX.

Nintendo oldies theme .. per caso

Mio Cuggino TopoCane — mctc on December 9, 2006 at 3:00 pm

ok, chi non è un fan nintendo può saltare :D

Top of what people expect: Sai fare l’acher?

in/on Security — root on December 9, 2006 at 12:04 pm

Ieri ero a pranzo fuori, quando un mio amico (che d’ora il poi chiameremo “MaDo”) curioso mi fa qualche domanda, vi riporto a grandi linee qualche battuta sull’argomento del giorno (veramente ce ne sono stati tanti altri argomenti, vabbè.. ):

MaDo: Senti, ma tu sai fare l’acher?
Io: Mah, guarda che forse abbiamo una concezione diversa di hacker, comunque tutti possono essere hacker …
MaDo: Si vabbè, però tu lo sai fare?
Io: … lo sai fare pure tu scommetti? …
MaDo: ma io voglio dire fare virus e inviarli …
Io: … io non intendevo fare i virus (e comunque non l’ho mai fatto), ma quello non è fare hacking, è leggere un lamer-manuale e lo possono fare tutti, essere un hacker è invece …
MaDo: Quindi sai a fare a mandare un virus diretto ad un altra persona sul suo computer?
Io: … ma guarda che non c’è niente di speciale, e di certo non è come nei film, per far quello che dici tu basta leggere un pò e studiare, comunque essere un hacker è diverso!
MaDo: Allora lo sai fare , bravo bravo..
Io: … … …

Ma perchè opporsi a questo modo di pensare? Non siamo partiti tutti da questo? Non sono stato io il primo a rimanere affascinato da Wargames, piuttosto dal Navigator che da Ziggy di Quantun Leap? Allora perchè devo combattere e spiegare hacking, jargon file, e tutto quello che circonda il mio mondo? Tanto meglio conservarlo quell’alone di mistero e di infinite possibilità che mi dà!

Ma alimentiamolo anche, vi riporto i miei preferiti tra i..
(more…)

« Previous PageNext Page »
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.5 License. | Consequentia Mirabilis