TGIC: Steve Ballmer

Sistemi Operativi,Why Off Topic? — root on August 1, 2006 at 2:25 pm

This guy is Crazy!

Steve? Molti sanno chi è, io personalmente mi son fatto un idea di lui dalle sue visioni dell’informatica (di parte?) leggendo cosa pensa dell’open source e di linux. Così mi son detto, andiamo a capire chi è questo Ballmer, proma fermata Wikipedia.

La prima cosa che salta agli occhi è la somiglianza con Peter Boyle, quello di “Tutti amano Raymond”:

Ballmer Boyle

Ma come possiamo entrare nel personaggio? Ci aiuta Youtube:
(more…)

Premio concretezza: Apple!

Sistemi Operativi — root on April 5, 2006 at 5:13 pm

badapplesSi perchè alla faccia del campanilismo con l’ultimo 10.4.6 sarà possibile il dual boot con Windows (ora in beta).
Un plauso alla lungimiranza e alla concretezza che ha portato a questa scelta la casa di Cupertino!

(Scusate la domanda.. e linux?)

Update:

E’ la nuova idea della Apple che ha trascinato al rialzo a Wall Street i titoli dell’azienda di Cupertino: +6%.

fonte: Repubblica

iMac: Recensione e dimostrazione, il serio e il faceto

Sistemi Operativi — root on January 17, 2006 at 12:59 pm

badapplesSegnalo la recensione completa del muovo iMac su Ars Technica, marchio di fabbrica di completezza e serietà.

Premetto cne non amo i benchmark, o quanto meno non sono esasperato dai benchmark come certi modders :D. Va comunque sottolineato che in linea di massima l’iMac Core Duo non sia paragonabile al suo predecessore iMac G5, piuttosto al Power Macintosh G5! I benchmark con Photoshop lasciano il tempo che trovano, ma rosetta dimostra l’usabilità anche su piattaforma intel del “vecchio” Photoshop CS (in attesa della versione universal). Stesso dicasi per la prova con UT2K4, emulare le istruzioni PPC sui giochi non è davvero il massimo.

Il buon “Eric Bangeman” ha provato ad installare anche XP e Vista senza successo, stesso risultato per gli “amici” di osx86project.org. Bellino il commento dell’ autore sul perchè voler avere Windows sul nuovo hw Apple:

“..The larger question is why run Windows on a Mac? For me, the answer is simple: because you can (assuming it happens at some point). It’s the same reason that the open source community spends countless hours getting Linux running on all manner of devices from the Xbox to the iPod: it’s fun and you can often learn something in the process..”

Quindi riporto i pro e i contro, ma le descrizione nell’articolo è molto più efficace:

Pros

* Speed and performance of Intel-native apps
* Rosetta performance
* Built-in iSight
* Value
* Bright, vibrant display
* Finally a decent video card (ATI Radeon X1600) on the consumer Mac
* True dual display support
* Quiet

Cons
* Lack of user-serviceability
* Short list of Intel-native applications available at launch
* No support for shared iTunes playlists in Front Row

Finiamo in bellezza con un video riguarda l’imac, un benchmark tra il serio e il faceto, una gara di boot tra iMac Intel e PowerPc. Steve diceva 4 volte più veloce? In effetti..


UPDATE: Ho fatto un pò di ricerche .. il G5 nel video deve avere qualche problema, il boot di un iMac G5 è in media di 45-50 secondi, solo leggermente più lento… hai hai hai.. farloccatori!

PS: in Ars Technica per fare i test hanno provato a far girare Quake 3 Arena in una versione che si stà sviluppando per Mactel.. ma non ha funzionato sull’iMac. No, no, no, no, no.. non va per niente bene ora prima mi ci fai funzionare Quake 3 Arena e poi se ne parla di comperarlo sto iMac :D.

Quando gli altri decidono per te: Tursted computing, interessante… o no?

Sistemi Operativi — root on January 14, 2006 at 8:50 pm

sicurezzaPosto il video (Dio benedica Yourtube) di una campagna promossa da no1984.org, vale davvero la pena vederlo.

« Previous PageNext Page »
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.5 License. | Consequentia Mirabilis